E-shop

COMME DES GARÇONS

“The Infinity of tailoring”, sono le laconiche parole di Rei Kawakubo, in chiusura della sfilata Comme des Garçons per l'autunno/inverno 2013-2014. Espressione che ben si presta a divenire il titolo sintetico di una collezione caratterizzata da una generosa sovrabbondanza di forme, tessuti ed anche colori.

Seguendo una traccia che prende avvio dal capo d'abbigliamento maschile, nelle sue canoniche varianti di giacca, abito, pantalone, Rei Kawakubo sviluppa un piano creativo il cui esito finale conduce, sistematicamente, alla destabilizzazione di quanto sarebbe prevedibile alla vista. La scelta del tessuto e i colori, citati nel loro estremo classicismo di genere, dal gessato grigio, alla flanella scura e il principe di Galles, non solo concorrono ad amplificare lo scardinamento dei classici codici di settore, ma soprattutto si rivelano duttili strumenti per dimostrare che all'inventiva, anche nel vestiario, non vi è limite.

La banalissima giacca a uomo acquisisce quindi una sua tridimensionalità poetica, attraverso un percorso di tagli e cuciture che, per qualche incomprensibile abilità sartoriale, deformano il modello arricchendolo di rose, nastri o fiocchi scultorei. I pantaloni, dall'asciutto modello originario, si espandono, come se, i ritagli di tessuto avanzati dal lavoro di confezionamento, tornassero a ricomporsi autonomamente, ribellandosi intorno alla propria noiosa forma di destinazione.

E la provocazione libertaria della designer giapponese giunge infine al parossismo con le stampe ricalcate dai disegni di Dan Michiels, psichedelico artista hollywoodiano. Un'esplicita collaborazione che dichiara come la moda intersechi il mondo dell'arte, ed un probabile invito a seguire le follie immaginifiche del proprio pensiero e a condurle, con disinvoltura, nel mondo reale.

 

COMME DES GARÇONS - tutti i prodotti di questo marchio   COMME DES GARÇONS

Shopping info
L'opinione dei nostri clienti
Riceverete periodici aggiornamenti sui nostri prodotti, le collezioni, le promozioni e gli inediti outfits di Ivo Milan!
Qui tutto rimane come se l'IVA fosse ancora al 21%
HCE Web Design
Click the Corner!